La Lagestroemia.

Potatura.

La potatura della Lagestroemia viene effettuata per svariati motivi, per esempio, per migliorare la qualità della fioritura o per gestire le sue dimensioni qualora, la pianta, venisse ubicata in uno spazio ristretto, dove non può crescere liberamente. La nostra potatura dovrà essere il meno drastica possibile, in quanto la Lagestroemia è
una pianta piuttosto delicata, infatti, portarla ad una condizione di stress con una potatura sbagliata aumenterà il rischio di attacco da parte di agenti patogeni e parassiti. Quindi, lavorare sempre con “tagli di ritorno” su rami con un diametro non più grande di quello
di una matita.

#potaturaegiardinaggio #potaturalagestroemia #abiesgiardini

 

potatura-lagestroemia

(Fonte foto Google)

La Lagestroemia.

Troppo spesso le lagestroemie vengono sottoposte e interventi di potatura drastica, con la convinzione che questa metodica porti ad una migliore fioritura. In realtà una scorretta potatura porterà ad una fioritura tardiva e meno duratura, a ramificazioni più deboli nonchè, effettuando tagli errati e grossolani, si aumenta il rischio di possibile contagio da parte di agenti patogeni.

#potatura #potaturalagestroemia #abiesgiardini

Potature invernali.

Fino ad ora ci siamo occupati di una buona parte dei cuspugli, presenti più comunemente nei nostri giardini, che offrono una fioritura più o meno preococe. Per rimanere in tema di potature,  andremo ad analizzare nei prossimi post alcune delle piante, che per offrire un’ottima resa, sarebbe opportuno potare in questo periodo.
Seguiteci…

#potatura #potaturainvernale #abiesgiardini

Corylus avellana ‘contorta’. (Nocciolo contorto)

Potatura.

Il periodo ideale per la potatura di questo arbusto è immediatamente dopo la fioritura (fine inverno-inizio primavera).
La potatura dovrà essere un intervento da non sottovalutare se vogliamo mantenere in ottimo stato i nostri Corylus.
Andremo a praticare tagli “leggeri” sempre in prossimità di una gemma che “guarda” verso l’esterno, poichè questa diventerà un nuovo ramo.
Rimuovere i “ricacci” che partono da sotto l’innesto (facilmente riconoscibili in quanto non contorti).

#potatura #potaturacorylus #abiesgiardini

potatura-corylus

(Fonte foto Google)

Corylus avellana ‘contorta’. (Nocciolo contorto).

Descrizione.

Il Corylus avellana ‘contorta’, detto anche Nocciolo Contorto, è un arbusto appartenente alla famiglia delle Betulaceae.
A differenza del Nocciolo comune, questa varietà è ad uso esclusivamente ornamentale.
Particolarmente decorativo nel periodo invernale, quando, alla totale caduta delle foglie mostra i suoi rami curiosamente contorti e molto spesso annodati su loro stessi.

#potatura #potaturacorylus #abiesgiardini

Calycanthus praecox (Calicanto)

Cosa sapere.

Cespuglio decorativo e molto rustico,capace di resistere agli inverni delle nostre zone; non teme nè il gelo nè la neve.
Può essere coltivato come cespuglio singolo e per creare siepi, nonostante d’inverno perda completamente il fogliame.
Il raggiungimento di un ottimo risultato con questa essenza non richiede grandi accorgimenti, una volta assestatosi in giardino gli saranno sufficienti le intemperie per ovviare al suo fabbisogno idrico.

#potatura #potaturacalycanthus #abiesgiardini

 

potatura-calycanthus

(Fonte foto Google)